Abruzzo Cocktail Week. I Baristi Abruzzesi Riuniti per una settimana di drink sulla spiaggia

The short URL of the present article is: https://myspecialfood.com/pOIwG

Abruzzo Cocktail Week. I Baristi Abruzzesi Riuniti per una settimana di drink sulla spiaggia

Abruzzo cokctail weeke 2019: cocktail sul bancone del Bar Mila di PescaraAbruzzo cokctail weeke 2019: cocktail sul bancone del Bar Mila di Pescara

Abruzzo Cocktail Week. L’eredità di un format di successo

Complice l’estate e la curiosità di un pubblico sempre più eterogeneo per il mondo della miscelazione, la formula internazionale della Cocktail Week – settimana dedicata alle creazioni dei bartender e alla cultura del bere buono e consapevole – dilaga anche in Italia. A Firenze, negli ultimi anni, si è consolidata, contribuendo a diversificare e far evolvere la scena del bere miscelato in città; poi è arrivata Bologna; Milano e Torino ne hanno recepito le linee guida, applicando il modello su più ampia scala. Mentre da pochi giorni si è conclusa la prima edizione della Como Lake Cocktail Week, che dalla sua ha avuto a disposizione alcune tra le più belle terrazze affacciate sul lago di Como. Dal 15 al 21 luglio, invece, la palla passa al litorale adriatico, per una versione pilota del format sulla spiaggia. Non a caso l’Abruzzo Cocktail Week celebrerà la sua serata conclusiva al Lido Aurora di Pescara, riunendo tutti i bartender che prenderanno parte alla settimana di celebrazione della miscelazione abruzzese.

I Baristi Abruzzesi Riuniti per valorizzare il territorio

Perché ancor prima di essere un’opportunità per passare qualche bella serata al mare, la manifestazione al debutto vuole raccontare l’orgoglio regionale di un gruppo di professionisti riuniti nella neonata associazione B.A.R.: Baristi Abruzzesi Riuniti. Sono loro, presieduti da Manuel Di Vittorio del Bar Mila di Pescara, i veri fautori di una kermesse che coinvolgerà 9 cocktail bar della regione, concentrati prevalentemente a Pescara, ma non solo. Con l’auspicio che la scena della miscelazione abruzzese possa crescere come avvenuto in altre zone d’Italia proprio grazie alla capacità di fare circuito e condividere le competenze di ciascuno (anche la Toscana, trainata dalla Cocktail Week fiorentina, quest’anno ha conosciuto il suo momento di gloria, con la ribalta di Nicolò Pedreschi e del suo tiki bar a Livorno). Dunque l’obiettivo dichiarato dell’edizione pilota 2019 è quello di valorizzare il settore bar regionale, nell’ambito del più ampio comparto dell’ospitalità. Catturando l’attenzione di chi vive sul posto, ma anche dei numerosi turisti che d’estate frequentano le più celebri località balneari abruzzesi.

Due cocktail pronti al banco di Bolla, Roseto degli Abruzzi

Abruzzo Cocktail Week. La drink list

Ognuno dei locali coinvolti – tra Pescara, Roseto degli Abruzzi, Vasto e L’Aquila – proporrà per l’intera settimana il suo cocktail speciale, ideato a partire da un ingrediente tipico della regione, o da un distillato di tradizione abruzzese, o da una preparazione homemade che comunque attinga a sapori locali. Così il Blind Pig di Pescara proporrà uno Zafferi a base di cachaca, genziana, zafferano e limone; il Bar Mila, sempre a Pescara, un Maja e Ermete, con amaro Montenegro, rum, sciroppo di liquirizia di Atri, lime e ananas; mentre a L’Aquila, il Public Enemy presenterà Y.O.L.O, con rum, sciroppo di lime e cardamomo, tropical tea, succo di lime e bitter mix. E via dicendo.

Masterclass ed eventi

Si potrà quindi ordinare il drink in edizione limitata, ma anche partecipare a incontri con i produttori e i bartender, frequentare masterclass aperte a professionisti e amatori (anche sulla spiaggia), approfondire la conoscenza di gin e rum, al centro delle lezioni aperte al pubblico in questa prima edizione. Mentre agli addetti ai lavori si rivolgono le due masterclass più tecniche previste in calendario. Tra gli ospiti internazionali, Riccardo Lupacchini dello Scarfes Bar di Londra, Ivan di Giovanni del Punch Room di Barcellona, Edward Balan, bar manager del Madison, sempre nella capitale inglese. Il 21 luglio, al Bar Mila, appuntamento per provare tutti i cocktail ideati per l’occasione. E un’occasione in più per ribadire che l’unione fa la forza.

Abruzzo Cocktail Week: la lista dei bar partecipanti

  • Fuori uso (Pescara)
  • La Nuova Lavanderia (Pescara)
  • White Cliff (Pescara)
  • Mila (Pescara)
  • Blind Pig (Pescara)
  • Different (Pescara)
  • Bar Roma (Vasto)
  • Bolla (Roseto degli Abruzzi)
  • Public Enemy (L’Aquila)

www.abruzzococktailweek.it

 

a cura di Livia Montagnoli

Source: Abruzzo Cocktail Week. I Baristi Abruzzesi Riuniti per una settimana di drink sulla spiaggia

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.