Aperitivo a Milano. 8 indirizzi per l’estate 2019

The short URL of the present article is: https://myspecialfood.com/f9ZDW

Aperitivo a Milano. 8 indirizzi per l’estate 2019

Clotilde Brera: aperitivo a Milano in terrazzaClotilde Brera: aperitivo a Milano in terrazza

Aperitivo a Milano. I nostri consigli per l’estate 2019

Nella metropoli che ha fatto dell’aperitivo un rito condiviso chiamato a sostenere l’immagine di una città che ama concedersi al piacere della mondanità, sono sempre numerose le alternative a disposizione di chi cerca scampo alla calura estiva pur restando a Milano. E nutrito è il capitolo novità, grazie pure al fermento urbanistico che riqualifica spazi dimenticati e angoli nascosti di quartieri non necessariamente centrali, su tetti e terrazze, tra giardini e cortili. Ecco i nostri suggerimenti per l’estate che inizia, con l’idea di incontrare gusti diversi, tra cocktail esotici vista Navigli, una birra nel verde, un calice di buon vino al tramonto, un aperitivo insolito al museo.

 

Clotilde Brera: Una terrazza giardino nel cuore di Brera. Con la cucina di Domenico Della Salandra e i cocktail di Filippo Sisti, e la possibilità di seguire un percorso di abbinamento che sposa i drink della casa alle creazioni della cucina. L’asso nella manica di Clotilde – che all’interno si sviluppa tra specchiere di modernariato, bottigliere antiche, le stoffe stampate, marmi e ottone brunito che caricano lo spazio di suggestioni retrò – è proprio la terrazza che si apre su piazza San Marco, arredata come giardino urbano. Dalla drink list, tra gli altri, Noblesse Oblige (mezcal, pompelmo rosa, mandarinett, cardamomo) o un twist sul Negroni ribattezzato Ameri-Calmo (bitter alle bacche di goji, vermouth rosso, soda al tamarindo). Ma si può ordinare anche un bicchiere di vino.

Milano – piazza San Marco, 6 – www.clotildefood.com

Il giardino di Enoteca Naturale con vista sulle basiliche per l'aperitivo a Milano

Enoteca naturale: Prima prova estiva per l’Enoteca Naturale di Casa Emergency, ospitata nel giardino dell’ex scuola elementare che affaccia sul parco delle Basiliche, non lontano dalla Darsena.  Varcare il cancello di via Santa Croce (civico 19) significa garantirsi qualche ora di tranquillità all’aria aperta, senza allontanarsi dalla città. E soprattutto scoprire che il mondo dei vini naturali non è un universo per iniziati. Con professionalità e leggerezza i ragazzi di Enoteca Naturale vi racconteranno le storie di piccoli produttori che lavorano con qualità ed etica, non dimenticando però di privilegiare il gusto. Insieme si spizzicano bontà del territorio e rarità gastronomiche. Quando si dice l’aperitivo perfetto.

Enoteca Naturale – Milano – via Santa Croce, 19 – 02 82770589 – www.enotecanaturale.it

 

Caffè Fernanda: Aperitivo al museo sotto al loggiato della Pinacoteca di Brera, che ha appena rinnovato la sua offerta di ristorazione, in alleanza con Filippo La Mantia. Il Caffè del museo è aperto fino alle 19, ma il primo e secondo giovedì del mese, in concomitanza con il protrarsi dell’orario d’apertura del percorso di visita, resta in attività fino alle 22. Si sceglie tra vino, bollicine, cocktail. Con gli sfizi e il menu firmati dal cuoco siciliano.

Milano – via Brera, 28 – www.caffefernanda.eu

Il giardino sul tetto di Visionair per l'aperitivo a Milano

Visionair: Bistrot e cocktail bar inaugurato quasi in sordina sul tetto di un’ex fabbrica di via Ventura, Visionair è il giardino pensile (con tanto di piscina panoramica) che non ti aspetti, nel cuore del Lambrate Design District. Si sale al quinto piano per scoprirsi tra alberi di ulivo e sedie a sdraio, a disposizione degli ospiti che desiderano usufruire del solarium, aperto già dal mattino durante il weekend. Ma è al tramonto che il bar con cucina comincia ad animarsi. Per bere un drink all’ora dell’aperitivo o fermarsi per cena, pescando da un menu agile e fresco, perfetto per una serata d’estate sotto le stelle.

Milano – via privata Ventura 15 – pagina Fb

 

Beergarden: Anche il Beergarden di Isola è alla sua prima prova estiva; inaugurato alla fine del 2018, il grande locale di via Lambertenghi gioca controcorrente, proponendo solo birre non artigianali (in società c’è il colosso della birra industriale Heineken), che sono pure alla base di una carta di beer cocktail creativi. Si mangia verace, come nello stile di un beergarden di tradizione mitteleuropea, ma chi vuole fermarsi all’aperitivo può accomodarsi in veranda, circondato dal verde di un giardino urbano

Milano – via Porro Lambertenghi, 19 – www.beer-garden.it

Rita Tiki's Room: il team per l'aperitivo a Milano

Rita’s Tiki Room: Lungo il Naviglio di Ripa di Porta Ticinese, i cocktail esotici del team di Rita regalano la suggestione di essere su una spiaggia tropicale, in puro stile tiki bar. E allora come non suggerire un passaggio al bancone del nuovo concept bar ideato da Edoardo Nono e Gianluca Chiaruttini? Per chi non vuole azzardare con le alte gradazioni, la carta della casa prevede pure la sezione Sunset Delights, 9 cocktail più leggeri, ideali per l’aperitivo sui Navigli. Dalla cucina i piccoli piatti ideati da Eugenio Roncoroni.

Milano – Ripa di Porta Ticinese, 69 – pagina Fb

Gud Citylife, aperitivo a Milano

Gud Citylife: Inaugurato per la prima volta l’estate scorsa, il chiringuito incastonato tra i grattacieli e gli orti urbani di Citylife riapre in questi giorni, tra ombrelloni, sdraio e un grande giardino all’inglese per affondare i piedi nel prato. L’offerta è quella concertata dal gruppo Vista in molti dei suoi locali in città: cirashi bowl, insalate e focacce. Da bere birre alla spina, vino e bollicine, cocktail classici e della casa. Ma anche centrifughe naturali e soft drink.

Milano – piazzale Arduino, 1 (Citylife) – www.gudmilano.com/index.asp 

Vino e snack per l'aperitivo da Particolare a Milano

Particolare: In via Tiraboschi, il giardino di Particolare ha inaugurato alla fine di maggio, donando una marcia in più alla proposta di tre giovani soci che la primavera scorsa hanno scommesso su un locale moderno e accogliente, in zona Porta Romana. Si mangia – la cucina è affidata ad Andrea Cutillo – ma si può godere dello spazio all’aperto anche per un cocktail d’aperitivo (dalle 18 alle 21) o dopocena (fino all’1). Per chi si ferma a mangiare, ravioli croccanti ripieni di ossobuco e piselli, alici fritte con stracciatella pugliese, ostriche Bloodymary; e tanti altri sfizi, prima di procedere con la cena, tra un risotto mantecato al timo con porcini e carpaccio di gambero rosso di Mazara e un finto tonnato di roast beef di fassona piemontese con katsuobushi.

Milano – via Tiraboschi, 5 – www.particolaremilano.com

 

Source: Aperitivo a Milano. 8 indirizzi per l’estate 2019

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.