Eggs&Bread a Londra. Il bar che serve la colazione gratis: solo uova sode, toast e caffè…

The short URL of the present article is: https://myspecialfood.com/iXSfh

Eggs&Bread a Londra. Il bar che serve la colazione gratis: solo uova sode, toast e caffè…

Uovo sodo e toast da Eggs&Bread a LondraUovo sodo e toast da Eggs&Bread a Londra

Eggs&Bread a Londra. La colazione è gratis

Il prossimo autunno Eggs&Bread compirà un anno. Al civico 191 di Wood street, nel quartiere londinese di Whalthamstow, il piccolo caffè serve esclusivamente uova sode, pane tostato con marmellata o miele, porridge; tè o caffè per accompagnare. E un cartello su strada, che invita i passanti a rifocillarsi all’interno, è chiaro nel ribadirlo: “Serviamo il menu più ridotto di Wood street”. Ma a rivelare la filosofia della casa è l’altro slogan scritto col gesso bianco sulla lavagna: “Ognuno merita di iniziare la giornata nel migliore dei modi”. In effetti, dietro l’apparenza da bar di quartiere qualunque, Eggs&Bread riserva una bella sorpresa a chi sceglie di sposare la causa di chi l’ha ideato. Nel locale arredato in modo semplice, con posti a sedere per un massimo di 35 avventori, un’altra lavagna chiarisce come funziona il servizio, che è fondamentalmente self service. Da Eggs&Bread, in poche parole, la colazione è gratis. O meglio, su offerta libera: “Pagate quel che volete, se credete”.

Il locale di Eggs&Bread visto dall'esterno

Il bar di comunità. Paghi se vuoi

Così facendo, e l’auspicio è chiaramente quello di stimolare la solidarietà verso il prossimo, le donazioni libere garantiranno a chi non può permettersi di pagare neppure una semplice colazione di trovarne una già pagata. Offerta dagli altri clienti. Insomma l’evoluzione di una tradizione piuttosto diffusa in Italia, quella del caffè sospeso che trae origine a Napoli e nel tempo si è evoluta a comprendere nuove forme di solidarietà al bar o al ristorante. Nel locale londinese, le cose funzionano così: grazie alle donazioni, il bar si sostiene. E può permettersi di non chiedere soldi per quello che offre. Non impiega personale, fatta eccezione per la persona che controlla lo spazio e raccoglie le eventuali donazioni, chiede ai clienti di bollire da sé le uova che consumano e tostare il pane. Tutto è organizzato nel dettaglio per garantire gli standard igienici, ridurre gli sprechi e ottimizzare il packaging. Consumato il pasto, ognuno svuota il suo piatto, e lo ripone tra le stoviglie sporche, pronte per essere lavate.

Un uovo sodo nel piatto sulla mensola di Eggs&Bread e la lavagna con le istruzioni per l'uso

Eggs&Bread. Un progetto di successo

Finora, Eggs&Bread ha servito più di 1300 uova, oltre 3mila fette di pane tostato, quasi 4mila tazze di caffè e un numero ancora maggiore di tazze di tè. Nessuno, al termine della colazione, si preoccuperà di presentare il conto al tavolo, semplicemente perché non c’è nessun conto da pagare. Ma sono molti i clienti che prima di riprendere la propria giornata si avvicinano alla scatola delle donazioni per lasciare un’offerta. “Che tu sia un broker della City o un fallito (simply broke è l’espressione usata per favorire il gioco di parole, ndr), sei il benvenuto”, recita un altro slogan sul sito online dell’attività. Eggs and Bread è aperto dalle 7 alle 11 durante la settimana, mentre apre un’ora più tardi nel weekend. Ma garantisce il suo servizio alla comunità ogni giorno. E negli ultimi mesi è riuscito a mantenersi grazie al passaparola. Da qualche settimana, però, un tweet del giornalista Steve Parks ha portato il locale (che ora, ogni martedì, organizza anche serate conviviali a base di riso, chili, birra, vino e dolce del giorno) alla ribalta. L’invito a chi può permetterselo è di “strapagare” la colazione per una buona causa, invece che sperperare soldi nei locali più modaioli di Londra. E per una volta, spiega Parks, spendere 20 sterline per una (buona) colazione non farà gridare allo scandalo.

Eggs&Bread. Inizia bene la tua giornata con la colazione gratis

Il proprietario del bar, Guy Wilson, non è l’unico a pensarla così nel Regno Unito, dove le esperienze di locali “pay what you like” continuano a moltiplicarsi. E la filosofia che regola il progetto va ben oltre la possibilità di offrire un pasto a chi si trova in difficoltà. Perché non è solo l’aiuto economico a fare la differenza, ma l’opportunità di ritrovarsi seduti l’uno accanto all’altro in uno spazio dove le barriere sociali e culturali si azzerano. Per iniziare insieme, piacevolmente, la propria giornata. E anche i numerosi bambini che frequentano Eggs&Bread hanno di che divertirsi: vuoi mettere il divertimento di prepararsi la colazione da sé? Tra le regole della casa, del resto, l’ultima è la più importante: “Relax, Enjoy”.

www.eggsandbread.co.uk

 

a cura di Livia Montagnoli

Source: Eggs&Bread a Londra. Il bar che serve la colazione gratis: solo uova sode, toast e caffè…

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.