Excellence 2018 a Roma. La crescita del settore enogastronomico passa dalla voglia di cambiare: 3 giorni per scoprirlo

Excellence 2018 a Roma. La crescita del settore enogastronomico passa dalla voglia di cambiare: 3 giorni per scoprirlo

Non mancheranno gli chef, numerosissimi, e le aziende del settore. Ma la tre giorni all’Ex Dogana di San Lorenzo coinvolgerà anche moltissimi ragazzi delle scuole di formazione, enti istituzionali, professionisti chiamati a dialogare tra loro. Perché entrare in connessione è il primo passo verso il cambiamento. Il programma dal 10 al 12 novembre. 

 

Innovazione è cambiamento

Lo dice il titolo della kermesse, tre giorni all’Ex Dogana di San Lorenzo per parlare di “food innovation” sotto l’egida di Excellence, contenitore di eventi rivolti agli operatori del settore enogastronomico (ma aperti pure al grande pubblico, con la voglia di stimolare nuove connessioni e rappresentare un momento formativo per tutti) ideato da Pietro e Claudio Ciccotti, che nel frattempo hanno dato vita anche al progetto Excellence Magazine. Alla sua sesta edizione, in programma dal 10 al 12 novembre a Roma, Excellence si prefigge di snocciolare numeri senza precedenti: oltre 150 chef, 1000 operatori di settore, 1000 allievi di scuole d’accoglienza e cucina, per un centinaio di cooking show, tanti momenti di confronto e moltissime occasioni di degustazione. Dunque innovazione sarà la parola chiave, e così “cambiamento”, un tema che diventa auspicio di crescita per il sistema Italia nel business mondiale del cibo. Intorno al tavolo per discutere di come si può crescere insieme Excellence chiama a raccolta aziende che lavorano sullo sviluppo d’impresa (PwC), enti istituzionali, organizzazioni di categoria come i JRE, scuole di formazione professionale di riconosciuto valore, come Intrecci, che si impegna per il futuro del servizio di sala. E ancora, gli Ambasciatori del Gusto, Federalberghi Roma, Fimar. Nella pratica un salotto che ambisce a trasformarsi in centro d’incubazione d’impresa stimolando connessioni trasversali tra gli operatori del settore, con talk, convegni, momenti di competizione e divertimento che sfrutteranno i 3mila metri quadri dell’Ex Dogana.

 

Scoprire Excellence. Le Aree tematiche

E allora il compito più difficile sarà districarsi nel ricco programma di appuntamenti che affollano il calendario: il biglietto di ingresso al pubblico costa 15 euro, dà diritto a un calice per degustare e apre le porte delle quattro aree tematiche da esplorare nei tre giorni di manifestazione. Innanzitutto la Tasting Area, perché di cibo (e vino) di qualità si sta parlando: qui saranno un centinaio le aziende schierate per far assaggiare i propri prodotti, mentre gli chef coinvolti si cimenteranno sul tema della pasta. L’Area Formazione, nel frattempo, offrirà un programma altrettanto ricco: da un lato i convegni curati da Nerina Di Nunzio, direttore scientifico dell’evento, con i Dialoghi della cucina, le Ricette di donna, i talk show sul ruolo della sala con Dominga Cotarella, il concetto di cultura enogastronomica con Daniele Cernilli, dall’altro gli approfondimenti della sala Intrecci, dedicati ai giovani che vogliono lavorare nel settore. Tre sono invece le ramificazioni della grande Area Cooking Show: Food Innovation sul tema del cambiamento in cucina, con l’avvicendamento di moltissimi cuochi, da Gianfranco Pascucci a Francesco Apreda, da Roy Caceres a Oliver Glowig e Ciro Scamardella, da Michelino Gioia a Angelo Sabatelli e Massimo Viglietti; Food Experience sulla sperimentazioni in cucina attraverso il supporto di nuove tecnologie e design; Next Cooking Lazio, con gli chef e i prodotti regionali. L’ultima area la firmano i Jeunes Restaurateurs d’Europe, con i cooking show degli chef dell’associazione. Tra gli appuntamenti in programma anche il contest (Race to the stars) intitolato alla memoria di Alessandro Narducci, che vuole premiare il talento under 30 con una competizione riservata a 10 giovani chef, in collaborazione con Regione Lazio Arsial.

 

Excellence 2018 – Roma – Ex Dogana di San Lorenzo – dal 10 al 12 novembre – www.excellence-eventi.it

 

a cura di Livia Montagnoli

Source: Excellence 2018 a Roma. La crescita del settore enogastronomico passa dalla voglia di cambiare: 3 giorni per scoprirlo

The short URL of the present article is: https://myspecialfood.com/K2U2d

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.