I festival del caffè di maggio. Da Milano a Roma all'insegna dell'oro nero di qualità

I festival del caffè di maggio. Da Milano a Roma all'insegna dell'oro nero di qualità

I festival del caffè di maggio. Da Milano a Roma all'insegna dell'oro nero di qualità

Un mondo in fermento, quello del caffè italiano, che continua a dimostrarsi capace di grandi sviluppi grazie ai professionisti sempre più attenti e preparati, attraverso nuove aperture ed eventi dedicati. Gli appuntamenti da non perdere nel mese di maggio.

 

Fra torrefazioni di ricerca, nuovi bar d’avanguardia gestiti da giovani baristi appassionati, sfide a colpi di estrazione e festival specializzati, il microcosmo caffeicolo italiano sta iniziando a raccogliere l’interesse di un pubblico sempre più ampio ed eterogeneo. Lo dimostrano i tanti eventi a tema, dai festival di settore alle grandi manifestazioni per operatori come il Sigep di Rimini o Host Milano, ma anche le tante rassegne gastronomiche, dal Pitti Taste di Firenze al Cibus di Parma, che negli ultimi anni hanno scelto di riservare uno spazio all’oro nero, facendo così luce su un prodotto spesso dimenticato. Per promuovere il gusto dei chicchi di qualità, quattro eventi in tutta Italia si preparano ad andare in scena nel mese di maggio.

 

milano coffee festival

Milano Coffee Festival

Si comincia dal capoluogo meneghino, con il Milano Coffee Festival, che dal 19 al 21 maggio proporrà al pubblico caffè di livello estratti in filtro o in espresso. Una festa dedicata alle tante sfumature dell’oro nero, che si propone di guidare i visitatori in un viaggio che dalle piantagioni dei Paesi di origini arriva alla tazzina finale. Promosso da Consorzio Promozione Caffè e Ucimac, con HostMilano-Fieramilano e in collaborazione con Sca (Specialty Coffee Association), l’evento è organizzato dall’Agenzia Sedicieventi, la stessa dietro l’Eurochocolate di Perugia, manifestazione che da 25 anni raduna a Perugia golosi da tutta Italia. Assaggi, laboratori, esposizioni, incontri di approfondimento: il programma del festival è fitto di appuntamenti pensati per coinvolgere il pubblico nell’affascinante e complesso mondo del caffè al BASE di via Tortona, spazio polifunzionale dedicato all’arte e alla creatività aperto nella primavera del 2016. In attesa dell’altro grande evento caffeicolo milanese in scena dal 30 novembre al 2 dicembre 2018 nello spazio Pelota.

Milano Coffee Festival – Milano – via Tortona, 54 – dal 19 al 21 maggio 2018 – www.milanocoffeefestival.it/

 

io bevo caffè di qualità

Io bevo caffè di qualità – Milano e Roma

Negli stessi giorni anche l’Umami Area, associazione impegnata nella formazione dei professionisti del mondo del caffè, si presenta a Milano con Io bevo caffè di qualità, festival già collaudato che negli ultimi anni ha coinvolto il pubblico di appassionati di diverse città italiane. Quella meneghina è un’edizione tutta dedicata ai caffè del Perù, realizzata in collaborazione con OCEX Milano, ufficio economico-commerciale dell’Ambasciata del Perù. Una tre giorni, dunque, alla scoperta dei chicchi peruviani migliori, a cominciare dal monorigine Perù Alto Palomar della Cooperativa Agraria Cafetelera Ecologica Alto Palomar, coltivato secondo i principi del recupero della biodiversità e della conservazione dell’ecosistema forestale, per finire con la selezione di Imperator, azienda triestina importatrice di caffè verde. Un’iniziativa nata a seguito di un viaggio intrapreso dalla squadra di Umami nel Paese d’origine, che ha permesso ai trainer di“scoprire un Paese meraviglioso dal punto di vista umano e paesaggistico, che ha inoltre superato ogni aspettativa riguardo la qualità dei caffè assaggiati”, racconta Francesca Surano, project manager di Umami. Un nazione che può fare affidamento su diverse cooperative caffeicole impegnate nella promozione del prodotto e nel rilancio dell’economia del Paese, sempre in chiave sostenibile (come il caso di Aicasa di Quillabamba, cooperativa che offre assistenza tecnica ai produttori della zona, oltre a formarli dal punto di vista dell’educazione alimentare). Prossimo appuntamento per Io bevo caffè di qualità sarà poi a Roma, il 28 maggio all’ex Dogana, zona San Lorenzo, in concomitanza con l’evento privato di degustazione di vini naturali di Les caves de Pyrene, per un incontro inedito fra vino e caffè d’eccellenza.

Io bevo caffè di qualità – Milano – piazza Mercanti, 2 – dal 19 al 21 maggio 2018 – www.facebook.com/iobevocaffediqualitadelperu/

Io bevo caffè d qualità – Roma – viale dello Scalo S. Lorenzo, 10 – 28 maggio 2018

 

levaroadshow

La Marzocco Leva Roadshow (e lo Showroom de La Marzocco)

Continua anche l’evento itinerante firmato La Marzocco, casa produttrice di macchine espresso che negli ultimi mesi ha girato lo Stivale per presentare al pubblico la Leva, macchina dal design accattivante (marchio di fabbrica dell’azienda) che reinventa i classici macchinari a leva, sfruttando metodi di erogazione d’avanguardia. L’appuntamento è Roma, più precisamente a Ciampino, il 24 maggio 2018, per una giornata rivolta a tutti durante la quale il pubblico potrà scoprire il funzionamento della Leva. Ma il festival è anche e soprattutto un’occasione per presentare il nuovo Showroom de La Marzocco, uno spazio polifunzionale pensato per tutti gli amanti della tazzina, nato per idea di Francesco Lusi e Fabio Bianchi di Coffeetech. “Si tratta di un punto di ritrovo per baristi, consumatori, torrefattori e tutti gli addetti ai lavori. Ci saranno corsi di formazione e assaggi, ma principalmente è un luogo dove potersi confrontare”, spiega Silvio Rascioni, formatore e ambassador presso Coffetech e distributore La Marzocco su Roma.

La Marzocco Leva Roadshow – Roma – via Serrata, 54 – 24 magio 2018 – www.facebook.com/events/227341428038689/

 

caffettiere casalinghe

Un viaggio attraverso la storia delle caffetterie domestiche

C’è poi chi sceglie di concentrarsi sui macchinari domestici, facendo luce su tutta l’attrezzatura del barista amatoriale. Soprattutto, sulla storia della macchina casalinga, in particolare quella della moka: è proprio su quest’ultima (ma non solo) che è focalizzata la manifestazione organizzata da Espresso Academy, scuola di formazione di Firenze, in collaborazione con Lucio del Piccolo, uno dei maggiori conoscitori dell’argomento. Una giornata pensata per far conoscere l’evoluzione di tutti gli apparecchi utilizzati per preparare il caffè in casa da oltre due secoli. Perché la Moka Bialetti in Italia è diventata la caffettiera per antonomasia? Come si sono sviluppati i materiali? A queste e altre domande risponderà Lucio, collezionista di macchine da caffè domestiche da quasi 20 anni (ne possiede, attualmente, oltre 500!), il prossimo 19 maggio presso la sede dell’accademia.

Espresso Academy – Firenze – via delle Torri, 55 – 19 maggio 2018 – www.facebook.com/events/229421654306913/

a cura di Michela Becchi

Source: I festival del caffè di maggio. Da Milano a Roma all'insegna dell'oro nero di qualità

The short URL of the present article is: https://myspecialfood.com/hSE4x

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.