I festival gastronomici di novembre. 9 appuntamenti da non perdere

The short URL of the present article is: https://myspecialfood.com/n7tPK

I festival gastronomici di novembre. 9 appuntamenti da non perdere

Fra olio e vino nuovo, novembre si arricchisce di una serie di festival ed eventi gastronomici golosi in tutto lo Stivale. Ecco quali sono le date da segnare in agenda.

 

Mercato dei Vini dei Vignaioli Indipendenti FIVI – Piacenza

600 vignaioli riuniti per promuovere le eccellenze vitivinicole made in Italy, insieme alla Fiera di Piacenza, il 24 e 25 novembre, per l’ottavo anno consecutivo. Un mercato in cui assaggiare prodotti e confrontarsi direttamente con i produttori, chiedendo approfondimenti su vigne e territori. Tante masterclass e degustazioni dedicate a temi diversi, dal vino del Lazio a quello trentino, e due verticali speciali di Barolo Bussia (Giacomo Fenocchio) e Barbaresco Basarin (f.lli Adriano), di tre annate diverse. Ma si parlerà anche di tappi e dei differenti metodi di chiusura con Walter Massa, e poi la consegna delle targhe FIVI ai nuovi punti di affezione. Infine, il riconoscimento Vignaiolo dell’anno, quest’anno intitolato a Leonildo Pieropan.

Mercato dei Vini dei Vignaioli Indipendenti FIVI – Piacenza – 24-25 novembre 2018 – www.mercatideivini.it

Back to wine – Faenza

Il vino come gesto agricolo, che deve essere prima di tutto un atto di consapevolezza ambientale. È questo il cuore di Back to wine, di scena il 18 e 19 novembre a Faenza, a cura di Andrea Marchetti e dal team Vinessum, in collaborazione con Blu Nautilus di Rimini. Protagonisti del festival saranno i vignaioli artigiani dell’Emilia-Romagna che, insieme a numerosi colleghi italiani ed esteri, faranno una riflessione sul sistema attuale e sulle sue falle. Fra assaggi, laboratori e seminari, saranno quasi 20mila le bottiglie in assaggio, molte delle quali prodotte da piccole e medie azienda.

Back to wine – Faenza – 18-19 novembre 2018 – www.backtothewine.it

Excellence – Roma

La rassegna capitolina dedicata all’eccellenza gastronomica italiana guarda al mercato di settore, ma anche all’intrattenimento per il grande pubblico. Dal 10 al 12 novembre torna a Roma Excellence, con cooking show, dibattiti e tanti assaggi. Una manifestazione giunta alla sua sesta edizione, che offre l’opportunità di entrare in contatto con operatori del settore in uno spazio pensato per sviluppare opportunità di business tra produttori e buyer, favorendo lo scambio e il confronto diretto fra addetti ai lavori. Tre aree dedicate ai cooking show, con oltre 30 chef di alta cucina e la speciale partecipazione del JRE Italia – Associazione di giovani ristoratori, e poi l’Excellence Lab, dove sperimentare e scoprire meglio le materie prime. Non mancherà l’area tasting per le degustazioni e l’aula Alta Formazione di Sala con Intrecci, la scuola di Dominga, Enrica e Marta Cotarella nata per portare nel mercato del lavoro e della ristorazione professionisti di alto livello.

Excellence 2018 – Roma – dal 10 al 12 novembre 2018 – www.excellencemagazine.it

Frantoi Aperti in Umbria – evento diffuso

Tempo di vino, ma anche di olio nuovo. Fino al prossimo 25 novembre in Umbria si celebra l’extravergine con la manifestazione Frantoi Aperti, un’iniziativa che andrà avanti ogni weekend del mese e che vedrà protagonisti i borghi di Assisi, Spoleto, Campello sul Clitunno, Gianno dell’Umbria, Gualdo Cattaneo, Trevi e molti altri borghi del territorio dove l’olio rappresenta da sempre una delle specialità più prelibate. Fra gli appuntamenti da non perdere, dal 1 al 5 novembre c’è il festival Mangiaunta a Giano dell’Umbria, che offre la possibilità di partecipare a visite guidate ai frantoi in lavorazione, con degustazioni di olio appena franto presso diverse strutture della zona. Fra bruschettate in piazza e assaggi dei prodotti tipici, i visitatori potranno scoprire il valore dell’oro verde, mentre gli addetti ai lavori potranno imparare a costruire una carta degli oli per i ristoranti insieme al capo panel e maestro assaggiatore Giulio Scatolini, durante l’evento Carta Oliata del 5 novembre.

Frantoi Aperti – Umbria – fino al 26 novembre 2017 – www.frantoiaperti.net

Mostra del Tartufo Bianco delle Crete Senesi – San Giovanni d’Asso

Una mostra-mercato in scena a San Giovanni d’Asso, frazione di Montalcino, il fine settimana del 10 e 11 novembre e poi di nuovo il 17 e 18. Un festival che si ripete da 33 anni grazie al lavoro dell’Associazione Tartufai Senesi e dell’Amministrazione del comune, e che si propone di fare luce sulle specialità tipiche del territorio e sul prodotto più amato di sempre. Il tartufo bianco delle Crete Senesi verrà infatti interpretato in tutte le sue sfumature dagli artigiani e cuochi locali, nei piatti, nelle pietanze di street food e anche sotto forma di conserva, confettura, miele e dolci. E poi degustazioni guidate, itinerari, cene di gala e una simulazione della caccia al tartufo con i cani, per un fine settimana all’insegna del gusto.

Mostra del Tartufo Bianco delle Crete Senesi – San Giovanni d’Asso (SI) – 10-11 novembre, 17-18 novembre 2018 – www.mostradeltartufobianco.it

Cosmofood – Vicenza

Dall’11 al 14 novembre la Fiera di Vicenza si trasforma in un salotto del gusto, accogliendo produttori artigianali e aziende che investono nell’innovazione per proporre tecnologie e attrezzature che rendano competitivo il settore del food&beverage. Un evento che si ripete per la sesta edizione, rivolto agli appassionati e tutti gli operatori del settore Horeca, con un’area dedicata al segmento business, dove le aziende di food service e retail presenteranno impianti, attrezzature, accessori e servizi ai gestori dei locali, e uno spazio pensato invece per gli amanti del gusto, con prodotti di ogni genere, dal vino alle specialità vegane. Degustazioni, seminari e interventi da parte dei professionisti saranno al centro della manifestazione.

Cosmofood – Vicenza – dall’11 al 14 novembre 2018 – www.cosmofood.it

Merano Wine Festival – Merano

Come ogni anno, la cittadina altoatesina sarà animata da eventi e degustazioni, con chef ed esperti del settore. L’appuntamento per questa edizione è fissato dal 9 al 13 novembre, per cinque giorni alla scoperta di oltre 450 cantine, 200 artigiani del gusto e 15 chef d’eccellenza. Cuore pulsante del festival sarà la Cooking Farm, fulcro della Chef Arena, dove i cuochi di fama internazionale si alterneranno per confrontarsi su materie prime di nicchia, prodotti del territorio e piatti della tradizione. E poi degustazioni, con un occhio di riguardo per i vini biologici, biodinamici e naturali, prodotti che continuano a destare sempre di più l’attenzione dei consumatori, oltre ai seminari sui rosati, i distillati e l’ecommerce del vino.

Merano Wine Festival – Merano – dal 9 al 13 novembre 2018 – www.meranowinefestival.com/merano-winefestival/il-festival/

Milano Whisky Festival & Fine Rum – Milano

Dodicesima edizione per il Milano Whisky Festival & Fine Rum, una due giorni interamente dedicata alle migliori produzioni di whisky e rum. Previsto per il 10 e l’11 novembre presso l’Hotel Marriott di via Washington, il festival permetterà ai visitatori di scegliere fra oltre 2mila etichette, con assaggi a partire da 3 euro al bicchiere. Non mancheranno whisky e rum di pregio dal lungo invecchiamento o prodotti rari di distillerie non più esistenti. Anche quest’anno saranno diverse le masterclass e gli incontri speciali dedicati alle bottiglie più ricercate, fra assaggi e laboratori pensati per avvicinare il pubblico al mondo dei distillati di qualità.

Milano Whisky Festival & Fine Rum – Milano – 10-12 novembre 2018 – www.whiskyfestival.it

La Terra Trema – Milano

Torna nel capoluogo meneghino, dal 30 novembre al 2 dicembre, l’evento che pone l’accento sul lavoro dei contadini: è La Terra Trema, festival enogastronomico dedicato all’agricoltura e al lavoro della terra. Una manifestazione che ogni anno accoglie agricoltori e agricoltura, vini e vignaioli di qualità, contadini provenienti da tutta Italia per una tre giorni di degustazioni individuali e guidate, dibattiti e confronti pubblici; incontri informali con i produttori, acquisti diretti, concerti, proiezioni, cene a filiera zero. Una fiera enogastronomica realizzata in completa autogestione, senza sponsor o patrocini, un progetto-evento giunto ormai alla dodicesima edizione e ospitato, ancora una volta, negli spazi del Leoncavallo di Milano. Il nome, La Terra Trema, nasce proprio dall’obiettivo che il festival si pone, ovvero quello di dare una “scossa” al settore del food and wine attraverso il dibattito e confronto diretto fra produttori e consumatori, che sarà il cuore pulsante dell’evento.

La Terra Trema – Milano – dal 30 novembre al 2 dicembre 2018 – www.laterratrema.org

a cura di Michela Becchi

Source: I festival gastronomici di novembre. 9 appuntamenti da non perdere

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.