LAMBRUSCO: Il vino più esportato raccontato in digitale

The short URL of the present article is: https://myspecialfood.com/owdHE

LAMBRUSCO: Il vino più esportato raccontato in digitale

I Love Italian Food in collaborazione con il Consorzio di Tutela del Lambrusco DOC ha organizzato una serie di degustazioni digitali con i giovani produttori della Denominazione: il primo appuntamento è stato il 19 maggio, in collegamento con Tokyo, dove le bolle rosse più famose del mondo sono state protagoniste della degustazione per il mercato Giapponese. Il 25 Maggio, invece, la degustazione di Lambrusco è stata particolarmente apprezzata dai professionisti statunitensi, provenienti dalle città di Houston, Denver, Portland e Seattle.

Tokyo, Huston, Denver, Portland e Seattle sono alcune delle tappe che I Love Italian Food e il Consorzio che riunisce le varie tipologie di Lambruschi DOC dell’Emilia Romagna hanno individuato per presentare tutti i colori del vino in una serie di degustazioni online, guidate da sommelier esperti di vini italiani insieme ai produttori della nuova Generazione del Lambrusco.

Giovani su cui, come spiega il Presidente Claudio Biondi, il Consorzio Tutela Lambrusco punta molto:

Vogliamo rendere i nostri “Giovani” ambasciatori del lambrusco nel mondo. Si tratta di produttori che, mediamente, parlano perfettamente due lingue, conoscono il prodotto e sono desiderosi di condividere con nuovi consumatori – sempre più attenti e curiosi – la nostra tradizione”.

Mercoledì 19 maggio il focus è stato con il mercato giapponese e Tokyo, in una degustazione digitale moderata dal primo sommelier giapponese in Italia Shigeru Hayashi, fondatore di Solo Italia ed esperto di vino sul mercato giapponese.

Martedì 25 maggio, invece, l’appuntamento è stato realizzato in collegamento con gli USA e il sommelier Randall Restiano, Beverage Director presso Eataly NYC, che ha moderato le presentazioni dei produttori del Lambrusco.
A queste prime due degustazioni ne seguiranno altre in autunno, pensate sempre per il mercato americano e giapponese.

Siamo lieti di aver avviato questa campagna di promozione internazionale in collaborazione con il Consorzio del Lambrusco DOC. L’obiettivo di questi wine tasting parte del nostro progetto di Academy è quello di alfabetizzare e diffondere sempre più la conoscenza di uno dei prodotti simbolo del mondo del vino italiano.” dichiara Alessandro Schiatti, AD e co fondatore di I Love Italian Food.

Ogni appuntamento di Academy è riservato a un numero selezionato di professionisti, principalmente del mondo Ho.Re.Ca. che iscrivendosi ricevono gratuitamente una campionatura di bottiglie di Lambruschi. In questo modo possono sentirsi più coinvolti e degustare i vini in diretta, guidati da sommelier esperti che raccontano il prodotto e suggeriscono anche possibili abbinamenti, con piatti della cucina italiana e non solo.

Per rivedere i primi due appuntamenti di questa serie di degustazioni di Lambrusco DOC, basta cliccare sui seguenti link:

Degustazione Lambrusco DOC – Giappone: https://vimeo.com/554638687/b69517691e

Degustazione Lambrusco DOC – USA: https://vimeo.com/555102184/0f38fc0516

Si ringraziano per gli interventi le cantine: Cantina della Volta Società Agricola SpA, Cavicchioli Umberto e Figli, Cantine Lombardini srl, Cantina Sociale Formigine Pedemontana, Cantina Settecani, Cantina Sociale di Gualtieri S.C.A, Società Agricola Paltrinieri Gianfranco s.s, Cantina di Carpi e Sorbara Sac, Medici Ermete, Lini910, Fattoria Moretto, Società Agricola Pezzuoli.

L’articolo LAMBRUSCO: Il vino più esportato raccontato in digitale proviene da I LOVE ITALIAN FOOD.

Source: LAMBRUSCO: Il vino più esportato raccontato in digitale

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.