Pesto alla siciliana

The short URL of the present article is: https://myspecialfood.com/qajTU
Il basilico è una pianta originaria dell’India molto utilizzata in Italia e rimanda ad un’alimentazione tipica mediterranea. Etimologicamente il suo nome deriva dal latino medievale “basilicum”  con origine dal greco “basileus” che significa “erbe da re”, perché considerata tra le più importanti. Infatti anche gli antichi Romani conoscevano le sue proprietà benefiche. In cucina l’uso del basilico si affermò soprattutto nel Rinascimento quando Cosimo I, nel 1545, lo aggiunse alle fragranze del Giardino dei semplici. Tra le sue proprietà vanta la presenza di minerali: sodio, calcio, rame, potassio, ferro e fosforo. Buona la presenza di vitamine: A, B e C. Una particolare curiosità è il suo effetto curativo: tonifica lo stomaco; è un rimedio contro le coliche e per attenuare la nausea, l’ansia e lo stress; contrasta le infiammazioni, il raffreddore e le malattie della pelle. E’ anche in grado di aumentare la produzione di latte materno durante l’allattamento e di lenire il fastidio delle punture di insetti.
Se si vuole usufruire di tutti i suoi benefici le foglie di basilico vanno consumate sempre crude!!! 🙂

Dose per 6 persone

Ingredienti:
75 foglie di basilico fresco
20 g di mandorle tritate
100 g di grana padano grattugiato
1 spicchio di aglio
150 g di olio extravergine di oliva
sale q.b.

Tempi di preparazione:
tempo di preparazione 15 minuti

Procedimento:

Lava bene le foglie e riponile in un panno per togliere l’acqua in eccesso.
Metti le foglie di basilico, le mandorle tritate e l’olio nel frullatore.
Amalgama bene.

Poi aggiungi il formaggio, l’aglio, il sale e frulla.

Il pesto è pronto!! 🙂

Source: Saporeegusto.blogspot

Pesto alla siciliana

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.