Riso rosso con pollo e verdure

Il riso rosso (anche detto riso selvaggio, riso selvatico) è un riso integrale. I chicchi, ricchi di fibre, sono medio-lunghi, contengono un alto contenuto di antiossidanti e sono altamente digeribili.

Deve il suo nome alla caratteristica colorazione ed è ottenuto dalla fermentazione del riso da cucina (oryza sativa) ad opera di un lievito chiamato Monascus purpureus o lievito rosso. E’ un valido aiuto contro il colesterolo, infatti l’integrazione con riso rosso fermentato si è rivelata efficace per normalizzare i livelli di colesterolemia totale, colesterolo LDL e trigliceridemia. Il riso rosso fermentato sembra ridurre il rischio cardiovascolare grazie ad azioni antiaterosclerotiche di altro tipo (effetto antinfiammatorio, vasodilatante e riduttivo sui livelli di lipoproteina A. E’ particolarmente adatto alle donne nel periodo post parto. Ha un eccellente valore nutrizionale: ferro, proteine ed amilosio. Ha vitamine, oligoelementi e sali minerali in maggior quantità rispetto ad ogni altro riso. Non contiene glutine. Gli studi clinici condotti fino ad oggi, non hanno riscontrato effetti collaterali significativi; se assunto ad alte dosi e per periodi lunghi, quelli più conosciuti riguardano la possibile insorgenza di lievi disturbi gastrointestinali (dolori e bruciori allo stomaco, reflusso gastroesofageo, flatulenza) e mal di testa. Da evitare l’uso del riso rosso fermentato in gravidanza, in allattamento e nei bambini; prudenza nella somministrazione ad alcolisti e pazienti con disfunzioni epatiche; sconsigliata è la contemporanea associazione con farmaci ipolipidemizzanti, in particolare se contenenti gemfibrozil ed altri fibrati.
Tra le varietà: riso rosso thailandese, riz rouge della Camargue.
Reperibilità: la varietà della Camargue non è facilmente reperibile in Italia (va cercato in negozi di alimentazione biologica e naturale), in alternativa è più facilmente reperibile il riso rosso biologico piemontese.

Dose per 4 persone

Ingredienti:
280 g di riso rosso
30 g di funghi porcini secchi
mezza cipolla rossa di tropea
2 spicchi di aglio
350 g di petto di pollo
200 g di piselli
1 carota
1 zucchina
10 pomodorini ciliegino (privi dei semi)
50 ml di stock original (brandy)
sale rosa (in alternativa sale bianco)
zenzero in polvere q.b.
un pizzico di noce moscata
peperoncino in polvere q.b.
5 cucchiai di olio extravergine di oliva

Tempi di preparazione
tempo di preparazione 60 minuti
tempo di cottura:40 minuti

Procedimento:
Cuoci il riso in abbondante acqua salata: dal bollore 40 minuti di cottura;
poi scola.

Metti in ammollo i funghi per 30 minuti;
poi scola.


 Nel frattempo taglia a cubetti il pollo.


Grattugia carota e zucchina a scaglie.


In una padella rosola la cipolla e l’aglio per 2 minuti a fiamma moderata.
Poi incorpora lo “stock” (brandy) e lascia cucinare a fiamma viva per 2 minuti.


Adesso inserisci il pollo e fai cuocere per 5 minuti con il coperchio.
Aggiusta di sale.


Dopo, metti tutti gli ortaggi e lascia cuocere ancora 15 minuti, sempre con il coperchio.
Aggiusta di sale.


A metà cottura spolvera: zenzero, noce moscata e peperoncino.


Alla fine versa il riso e fai saltare per 2/3 minuti


Buono da mangiare sia caldo che tiepido.
Buon appetito 🙂



Source: Saporeegusto.blogspot

Riso rosso con pollo e verdure

The short URL of the present article is: https://myspecialfood.com/ZOqCw

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.