Sandrink. L’app per ordinare cibo e bevande sotto l’ombrellone sulle spiagge italiane

The short URL of the present article is: https://myspecialfood.com/lwyPr

Sandrink. L’app per ordinare cibo e bevande sotto l’ombrellone sulle spiagge italiane

Ombrelloni bianchi e blu aperti in spiaggia, visti dall'altoOmbrelloni bianchi e blu aperti in spiaggia, visti dall'alto

Sandrink. Cibo sotto l’ombrellone: l’idea

L’idea è italiana, ma in un futuro non troppo lontano Sandrink potrebbe conquistare anche le principali località balneari internazionali. Per rodare l’idea, d’altronde, l’estate sulle spiagge della Penisola sarà un bel banco di prova: Sandrink è un’applicazione per ordinare cibo e bevande a domicilio, come tante sono nate per assecondare il ricorso crescente ai servizi di food delivery. Ma la sua peculiarità – e lo rivela il nome – è quella di rivolgersi a chi si trova in spiaggia, diventando un punto di riferimento tanto per bagnanti e turisti che affollano le località sul mare italiane quanto per gli operatori di stabilimenti e locali nei dintorni che forniscono servizio take away. Sandrink si scarica gratuitamente (è già disponibile per iOs e Android) e offre un’interfaccia intuitiva ed efficace, nascendo da un pensiero altrettanto semplice: da frequentatori abituali delle spiagge della Riviera adriatica, gli imprenditori romagnoli che hanno partecipato allo sviluppo del progetto si sono domandati quanto sarebbero aumentati i consumi dei bagnanti se avessero potuto ordinare e ricevere il cibo direttamente sotto l’ombrellone. Detto, fatto.

Brindisi in riva al mare, con due cocktail tropicali

Come funziona l’app

Al momento l’app propone una rete di attività legate principalmente agli stabilimenti balneari: è sufficiente selezionare lo stabilimento più vicino, dare un’occhiata al menu del ristorante o del bar disponibile in app, indicare il proprio numero di ombrellone e passare al pagamento (si può scegliere se farlo online o saldare alla consegna). Il valore aggiunto del servizio sta nell’utilizzo di packaging compostabili e nell’opera di sensibilizzazione che Sandrink ha avviato verso i propri partner, perché rinuncino a cannucce e bicchieri in plastica e si adoperino per la raccolta differenziata.

Il food delivery va in vacanza

Del resto che presidiare il segmento “vacanze” sia diventato un affare irrinunciabile l’hanno intuito anche i big del settore. E Deliveroo, in fase di costante espansione del proprio raggio d’azione e della sua flotta di rider, ha di recente attivato il servizio in 14 nuove località strategiche per seguire gli italiani anche al mare, da Jesolo a Quartu Sant’Elena, passando per Viareggio, Fiumicino e San Benedetto del Tronto. Sandrink, però, si propone di recepire un’idea già sperimentata in passato nell’ambito di piccoli circuiti locali (non sono pochi i casi di stabilimenti che hanno scelto di organizzarsi per portare il cibo sotto l’ombrellone su richiesta) sistematizzando la procedura e ampliandola su base nazionale. La lista degli stabilimenti è in aggiornamento costante, e tra gli utenti già c’è chi ringrazia Sandrink per lo spritz ricevuto comodamente sul bagnasciuga.

 

www.sandrink.com

Source: Sandrink. L’app per ordinare cibo e bevande sotto l’ombrellone sulle spiagge italiane

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.